TEMPI CHE CORRONO

Essere veloci vuol dire anticipare i tempi, vedere oltre il futuro, masticare le attese.

I minuti diventano minuti, i secondi terzi e le ore un giornale erotico ormai preistorico.

Sono già un’ora avanti, illegale, imageslongitudinale e ratio, talmente tanto, che leggo Secondazio.

 

“Jesse Owens, Livio Berruti, Edwin Moses, Pietro Mennea…….quelli si, che erano bei tempi.”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...